Antrum
montepulciano d'abruzzo dop

L’Antrum è stato dedicato alle grotte della prima cantina costruita nel 1853 a Miglianico. Il vino riflette pienamente il carattere della famiglia Ciavolich e la sua storia centenaria radicata in Abruzzo. Le uve provengono dai vigneti impiantati da Giuseppe Ciavolich negli anni ‘90 e 2000 nella tenuta di Loreto Aprutino. Dopo esser state selezionate e raccolte a mano vengono portate in cantina dove avviene la pigia-diraspatura. Il mosto insieme alle bucce fermenta in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. A seguire si effettuano periodicamente delestage e rimontaggi allo scopo di estrarre colore e tannino utile al lungo invecchiamento che dovrà realizzare. Alla fine della fermentazione, dopo la svinatura, Il vino ottenuto viene trasferito in barriques e tonneaux, per la metà nuovi e per la metà usati.

Antrum | Ciavolich - Cantina dal 1853
Download scheda

Denominazione: Montepulciano d’Abruzzo DOP
Zona di produzione: Loreto Aprutino
Uvaggio: Montepulciano 100%
Terreno: Argilloso / Calcareo
Altitudine: 250 mt
Metodo di coltivazione: Agricoltura integrata
Sistema di allevamento: Pergola abruzzese
Anno di impianto: 1990
Produzione per ettaro: 120 ql/ha
Epoca di vendemmia: ottobre
Temperatura di servizio: 18°C

Antrum | Ciavolich - Cantina dal 1853