0

Aries Pecorino Colline Pescaresi Igp 2020

Ciavolich

 14,00

Le uve di Pecorino provengono da 1 ettaro di vigneto allevato a pergola abruzzese impiantato nella nostra tenuta di  Pianella intorno all’anno 2000 e da 1 ettaro di vigneto allevato a “controspalliera” nella tenuta di Loreto Aprutino, impiantato nel 2011. Le uve sono raccolte a mano nelle primissime ore del mattino e vengono trasportate immediatamente in cantina all’interno di piccole cassette. A seguire le uve vengono pigiate, pressate sofficemente ed il mosto viene fatto fermentare in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. A fine fermentazione una piccola parte della massa viene travasata in tonneaux francesi del 2009 per un breve affinamento di 3 mesi. A fine febbraio i vini vengono riuniti ed imbottigliati per proseguire un affinamento in bottiglia di circa 2 mesi.

ALTRE INFORMAZIONI

SCHEDA TECNICA

Denominazione: Colline Pescaresi IGP

Zona di produzione: Pianella / Loreto Aprutino

Uvaggio: Pecorino 100%

Terreno: Argilloso / Calcareo

Altitudine: 250 mt

Metodo di coltivazione: Agricoltura integrata

Sistema di allevamento: Pergola abruzzese e controspalliera

Anno di impianto: 2000 e 2011

Produzione per ettaro: 140 ql/ha

Epoca di vendemmia: agosto/settembre

Temperatura di servizio: 10° C

DIDASCALIA E GASTRONOMIA

Sentori di erbe aromatiche quali il rosmarino, timo, salvia e menta piperita, si accostano a leggere sfumature di frutta a polpa gialla. Al palato si esalta una spiccata acidità con un finale sapido e minerale. Ne vengono prodotte circa 15.000 bottiglie.

Gnocchi  di asparagi, pancetta e mollica croccante, chitarrina fave, piselli e pecorino di Farindola, risotto frutti di mare e bottarga, in autunno crostoni con fegatini e cipolla, fettuccine porcini e salsiccia, rotolo di coniglio ripieno di radicchio con salsa al melograno

 

 

Slow Wine 2020 su Aries Pecorino Colline Pescaresi Igt 2018

“L’esuberanza aromatica viene tenuta a freno da un’appagante sorso fresco e citrino.”

James Suckling on Aries Pecorino Colline Pescaresi Igp 2018

“There’s a pretty herbal lift of green paprika to this white, as well as juniper berries that highlight aromas of dust, citrus and loquat. Medium- bodied and quite racy on the palate with lemongrass undertones. Drink now. 90 points”