fbpx
SCROLL

Kymaira
bianco

Dalla raccolta di uve Moscato, il mosto ottenuto svolge la fermentazione alcolica all’interno di tonneaux vecchi di rovere francese senza l’ausilio di lieviti selezionati. La fermentazione alcolica è condotta senza il controllo della temperatura. A seguire, durante l’affinamento, viene eseguita la tecnica del “bàtonnage” per pochi mesi dopodiché il vino continua l’affinamento in botte a contatto con le sue fecce. Prima dell'imbottigliamento viene effettuato un taglio con vino d'annata di Passerina e Cococciola.

Kymaira | Ciavolich - Cantina dal 1853
Download scheda

Denominazione: Vino bianco da tavola
Zona di produzione: Loreto Aprutino (PE)
Vitigno: Moscato 50% Passerina e Cococciola 50%
Terreno: Argilla calcarea
Altitudine: 250 mt
Metodo di coltivazione: Agricoltura integrata
Sistema di allevamento: Filari e pergola
Anno di impianto: Cococciola 1985, Moscato e Passerina 2011
Produzione per ettaro: Cococciola 200 ql / ha, Passerina e Moscato 120 ql / ha
Epoca di vendemmia: Settembre
Temperatura di servizio: 8° C

Acquista ora
Kymaira | Ciavolich - Cantina dal 1853